Blog

L'intervento del Tribunale: il recupero crediti giudiziale

Il recupero crediti giudiziale

Come abbiamo detto la scorsa settimana, se un cliente si rivolge a SERIPA, Servizi Integrati per le Aziende Srl, per avere assistenza nel momento del recupero del credito insoluto, sia che si tratti di soldi che ha prestato, o di fatture insolute, o di altra forma di credito, la prima via che viene tentata sempre è quella del recupero crediti stragiudiziale (o extra giudiziario).

Qualora questa soluzione non faccia raggiungere i risultati sperati, è necessario adire alle vie legali: è il momento, insomma, di mettere in atto le procedure del recupero crediti giudiziale. Questo significa, tradotto in pratica, che ci si rivolgerà ad un Tribunale per ottenere un titolo esecutivo. In sostanza un Giudice emette nei confronti del debitore un ordine di pagamento che consentirà al creditore, se ve ne sarà bisogno, di procedere con l'esecuzione forzata sui beni del debitore.

Che cos'è il recupero crediti?

Il recupero crediti è, molto semplicemente e molto intuitivamente, una serie di procedure che hanno come scopo quello di far sì che una persona saldi, del tutto oppure solo in parte, il debito che ha contratto.

Esistono due diverse tipologie di crediti: i crediti finanziari ed i crediti commerciali. Parimenti, ci sono anche due diverse maniere di effettuare il recupero crediti: il recupero stragiudiziale (che è anche chiamato “extra-giudiziale”) ed il recupero giudiziale. Nel corso delle prossime settimane cercheremo di capire insieme di che cosa si tratta, sia nell'uno che nell'altro caso.

BROCHURE

CONTACTS

SERIPA
Servizi Integrati per le Aziende S.r.l. 

Via Martiri Giuliani e Dalmati, 2/A
35129 - Padova
P.I.V.A. 04817140280

Tel: +39 0497961740
Fax: +39 0498599250
Email: info@seripa.com